CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

 

Anche un copia/incolla può installare un virus

 

Un’operazione innocua come la copia di testo dalla pagina di un sito Internet può aprire la porta a un attacco informatico. Ecco come.
I pericoli maggiori arrivano quando un attacco sovverte una delle nostre certezze indiscutibili.

Quando copiamo un elemento con il classico Ctrl+C, per esempio, non ci poniamo nemmeno il problema di che cosa abbiamo effettivamente copiato negli appunti. E perché mai dovremmo?
Stando a quanto spiega Dylan Ayrery, però, dovremmo farci molta attenzione. Soprattutto quando l’elemento che abbiamo copiato dovrà essere incollato in una finestra del Prompt, nella Power Shell o in una finestra terminale.

Cosa racconta di te il tuo browser

 

Cosa racconta di te il tuo browser: 

Il browser è il programma più utilizzato in quasi tutti i computer e nei dispositivi mobile, è la porta d’accesso principale a Internet: il browser è lo strumento che espone più informazioni sugli utenti, e deve essere utilizzato con cautela. Le molte tecnologie accumulatesi nel corso del tempo hanno trasformato un semplice visualizzatore di documenti html in un ambiente programmabile ricchissimo di funzioni, ma anche incredibilmente complesso.

I browser moderni possono eseguire vere e proprie applicazioni, anche molto evolute; per ottenere questo livello di potenza, è necessario un ambiente molto flessibile. Alcune informazioni sugli utenti sono inviate direttamente nell’header della richiesta http: ogni volta che il browser si collega con un server remoto, infatti, invia un pacchetto di dati in cui sono contenute anche alcune informazioni sulle funzioni disponibili e sulla configurazione. Naturalmente, la prima informazione inviata è l’indirizzo IP, necessario al server per sapere dove inviare il pacchetto di risposta. Ma l’IP, in realtà, non è particolarmente rilevante se si utilizza una connessione consumer.

Il 41% delle aziende non ha una strategia mobile

 

A che punto sono le aziende riguardo le strategie mobile, la misurazione delle performance e l’attuazione di un’efficace mobile experience?

Se i clienti non possono fare a meno dei dispositivi mobile per cercare informazioni, comunicare e fare acquisti, le aziende ancora non hanno attuato strategie mobile in grado di incidere positivamente sulla custode experience.
Lo conferma lo studio di Sitecore e Vanson Bourne condotto su un campione di 450 marketer in 11 Paesi: nonostante la quasi totalità delle aziende intervistate (97%) sia convinta che un’efficace mobile experience abbia un impatto positivo e rilevante sulla custode loyalty, il 41% dichiara di non avere implementato una strategia di mobile marketing, e di questa percentuale il 70% dichiara di non avere in cantiere la realizzazione di una mobile experience strategy per i prossimi 6 mesi.

E-commerce: la descrizione dei prodotti essenziale per migliorare le vendite

 

Reso, vendite e brand loyalty dipendono dalla descrizione dei prodotti nel negozio online: lo studio di Shotfarm
Mentre il mercato del commercio elettronico cresce considerevolmente di anno in anno tanto che in Italia siamo arrivati ad un mercato che vale 28,8 miliardi di euro, gli online shoppers sono diventati sempre più esigenti e attenti nel momento in cui devono fare un acquisto.
Le aziende quindi devono scendere tutti gli assi nella manica per far leva sulle decisioni d’acquisto dei consumer, non solo agendo sul fattore “prezzo”.

Secondo lo studio di Shotfarm “The Shotfarm Product Information Report” è la descrizione del prodotto l’elemento che ha un impatto non solo sulla vendita del prodotto, ma anche sul reso del prodotto, e, molto più importante, sulla brand loyalty.

'SiQuro' nuovo sistema di crittografia

 

 

TRENTO - Un nuovo sistema di crittografia per la sicurezza informatica è stato sviluppato dall'Università di Trento e dalla Fondazione Kessler.
 Si tratta del progetto "SiQuro", tra i vincitori del bando 'Grandi Progetti' della Provincia autonoma di Trento. I ricercatori hanno sviluppato un generatore fisico di numeri casuali di piccole dimensioni e basso costo, per mettere in sicurezza messaggi, immagini, transazioni economiche, e-mail, controllo di dispositivi a distanza, acquisti online.

TOP